Ancona

CARTOLINE DALLA SERBIA
dal 4 al 13 settembre 2008
Orari dalle 18.00 alle 24.00 tutti i giorni

 

Giovedì 4 settembre
ore 18.00 - Mole Vanvitelliana

Inaugurazione mostra Cartoline dalla Serbia
mostra antologica dedicata a Zograf e ai nuovi fumettisti serbi
(partecipa Aleksandar Zograf)

Un evento espositivo che ha lo scopo di favorire un contatto con l'immaginario e la cultura, in senso lato, della Serbia.

Zograf, conosciuto non solo dal pubblico del fumetto, ma anche da coloro che hanno seguito con attenzione le vicende del Paese oltre Adriatico, rappresenta uno dei migliori esempi di come fumetto, storia contemporanea e reportage ad immagini, possono essere correlati.
Il lavoro artistico di Zograf è centrato sulla rappresentazione della realtà, letta dagli occhi onirici di un disegnatore diventato testimone oculare del lento declino del suo Paese. Il suo sguardo volutamente ingenuo ha registrato negli ultimi anni non solo le vicende politiche e culturali del suo paese, ma anche delle città che l’hanno ospitato come artista. Si tratta quindi di una narrazione che non solo serve da spia per la conoscenza di un diverso paese, ma che funziona anche da specchio riflettente di come ci vede “l’altro”.

La mostra di Ancona costituirà un’occasione unica di visione del lavoro antologico dell’importante disegnatore serbo, ormai inserito nel gotha del fumetto di realtà internazionale alla pari di Spiegelman e Sacco, arricchita inoltre da una selezione dei più significativi disegnatori serbi di questi ultimi anni: Maja Veselinovic, Sasa Mihailovic, Wostok ed altri.
Una mostra che si caratterizzerà quindi per l’attenzione filologica al lavoro dell’artista, esaminato in profondità grazie anche alla “scuola” di fumetto di cui egli è in qualche modo capostipite.

La realizzazione della mostra si inserisce a pieno titolo nelle azioni realizzate dalle istituzioni Marchigiane nei Paesi dell’ex Yugoslavia. Valorizzare e promuovere la conoscenza e la diffusione della cultura visiva contemporanea di questi paesi non può che rinforzare i legami tra il territorio e le terre oltre Adriatico.
In occasione della mostra l’autore terrà una presentazione pubblica del proprio lavoro con un esperto dell’area balcanica. Sarà inoltre invitato per la prima volta in Italia il disegnatore Wostok, che oltre ad essere un disegnatore molto stimato in Serbia, è performer e musicista.


Zograf, che vive a Pancevo cittadina nei pressi di Belgrado, e' giornalista, intellettuale e autore di fumetti; le sue storie sono pubblicate nelle principali riviste di genere di tutto il mondo. Oltre ad avere pubblicato numerosi libri in italiano, è una firma ricorrente sulle pagine della rivista Internazionale.

TEHNO MUDA in concerto

 

Giovedì 4 settembre
ore 24.00 - Centro sociale la Cupa

Techno Muda (Serbia)
in concerto

I Tehno Muda sono un gruppo underground di techno electro dub proveniente dal villaggio di Vrsac in Serbia.
Nei loro nove anni di vita hanno registrato ben dodici album e hanno attraversato varie fasi creative. Al momento si esibiscono nel concerto performance live "Der Rotte Wolf Kult", una performance che prevede suggestioni visive e sonore e che costituisce un tributo ai 3.000 lupi della Carpazia - l’ultimo grande branco di lupi liberi in Europa.
Comunicato Cartoline dalla Serbia
Scarica il comunicato stampa
cartolinecom1.doc
Documento Microsoft Word 69.5 KB