MR. STOCCA (Serbia)

Mr. Stocca alias Milan Pavlovic – Al percorso accademico presso la Facoltà di Arti Applicate dell'Università di Belgrado, affianca l'interesse per il fumetto inserendosi già negli anni Novanta nella nuova scena del fumetto alternativo serbo insieme a Wostok, Aleksandar Zograf e Saša Mihajlović pubblicando qualche striscia con loro su “Borba”, “Naša Borba” e “Naša Krmača”. Al fumetto affianca l'illustrazione per l'infanzia e la pittura e, nel 2001, presenta le illustrazioni della novella del Conte di Lautreamont I Canti di Maldoror. Appare con numerose strisce su diversi quotidiani e riviste serbe e straniere: lo sloveno "Stripburger", lo svizzero "Milk+Vodka", l'olandese "Zone5300" e il norvegese "Forresten". Alcune suoi lavori sono presenti nell'antologia Cattle food and seven dwarfs, edizioni Naša krmaca, Belgrado 1999, mentre nel 2002 pubblica il libro a fumetti Les jours etrangers edizioni Rex/SamizdatB92 di Belgrado. Fra questi due lavori presenta un corto animato Sailor's nightmare. Nel 2003 il sesto numero della rivista “Grafička zavera” (Cospirazione Grafica) – insieme a “Lavrint” e “Striper” una delle più importanti riviste di fumetto degli anni novanta in Serbia - gli dedica un intero numero. Le sue storie sono caratterizzate da un segno inquieto e deformate capace di tessere un immaginario paradossale, ironico e a tratti “nero” e maligno.